menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

Sky Sport, un sogno che si avvera

Sky Sport, un sogno che si avvera

"Il mio sogno si sta realizzando": non nasconde l'emozione Ugo, uno degli studenti del Master Eidos Communication in Giornalismo che ha da pochissimo iniziato lo stage incluso e garantito dal corso. Un cambiamento importante quello che il giovane cronista ha accettato di vivere: da una città della Campania fino a Milano sud, dove con poche fermate della linea gialla della metropolitana meneghina si arriva in quello che per Ugo è un tempio: la sede di Sky a Rogoredo, sede della redazione di Sky Sport. Il giovane, da sempre appassionato cronista sportivo, sta vivendo la sua avventura nel principale media sportivo del paese. 

 

Un'esperienza da ricordare

Tre mesi a Milano, dunque, per "un'esperienza che comunque vada mi porterò dietro", dice Ugo, contattato al telefono: "Che duri tre, sei o nove mesi, sarà comunque un'altra pagina del mio diario, un'altro momento del mio bagaglio vitale. Mi manca un po' stare a Roma e con la mia famiglia, ma se uno vuole realizzare i suoi sogni deve accettare la sfida delle grandi città e affrontare quel che la vita ti mette davanti", ci racconta il giovane giornalista. "Ne ho parlato tanto con i miei amici e familiari: questo è un treno che devo sfruttare adesso, perché magari non passerà in un altro momento, non tornerà in futuro. Adesso mi devo fare valere e notare, magari con piccole cose che mi aiutino a farmi spazio in questo mondo. Sono emozionato e teso nello stesso momento, questo non lo posso nascondere... sarebbe una bugia dire il contrario".

A Sky Sport, oltre ad Ugo, c'è anche Marco: un altro masterista di Eidos Communication, anche lui appassionato cronista sportivo. "E' un'esperienza totalmente nuova perché io vengo dalla carta stampata, a me piace scrivere ed oggi mi è chiesto di imparare gli stili e i tempi della televisione", ci dice Marco al telefono: "I colleghi di Sky sono delle macchine da guerra, qui si lavora 20 ore su 24 e bisogna stare al passo, perché ci si mette un attimo a rimanere indietro", racconta il giovane.

I compiti in redazione

Ecco i compiti che la redazione di Sky affida agli stagisti di Eidos:

  • Realizzare brevi servizi in parlato, detti "macchie"
  • Curare la completezza giornalistica dei servizi realizzando i sottopancia e i boxini laterali
  • Revisionare le notizie
  • Curare la titolazione dei servizi

Un lato cruciale in una redazione giornalistica, raccontano i masteristi, è il clima: "Si fa molto gruppo fra noi stagisti. Questo aiuta a mettere in circolazione le informazioni, a crescere e a scambiarci impressioni sulla nostra esperienza. Spesso si può imparare molto più di quanto ci aspetteremmo dal collega stagista che è in redazione da venti o trenta giorni più di noi. Certe cose", concludono i ragazzi in stage, "passano dalla pratica molto più che dalle parole".

Potrebbe interessarti anche: